IN MEMORIAM

326X326 ANANDAMOY

 

Sananda Lal Ghosh

 

Sri Sananda Lal Ghosh, fratello minore di Paramahansa Yogananda, è deceduto a Calcutta il 10 ottobre del 1979. Sananda Lal ha vissuto una vita creativa e appagante come raffinato artista, fotografo e architetto. Durante la sua infanzia venne ispirato verso la sua vocazione dal talento e dall'abilità innovativa mostrata dalla madre nel trasformare esperienze ordinarie della vita in colorate e delicate espressioni artistiche. I suoi primi disegni vennero esposti dall'insegnante nella scuola di grammatica. In seguito, il suo ritratto di Rabindranath Tagore ricevette un'ampia acclamazione e divenne il prototipo per la realizzazione della statua del poeta, vincitore del premio Nobel, a Nuova Delhi, capitale dell'India.

Sananda riverì Paramahansaji come precettore spirituale e catturò nei suoi dipinti molte delle espressioni sublimi del grande Guru. "Il mio desiderio è quello di aiutare la diffusione del messaggio spirituale di Paramahansaji attraverso la mia arte - aveva detto - Mi sforzerò di realizzare questo compito fino alla morte".

Più giovane di Paramahansaji di soli cinque anni, Sananda Lal gli fu molto vicino e condivise molte delle esperienze della sua vita familiare. Le annotò per i posteri e consegnò il manoscritto alla SRF per la pubblicazione. In questo libro, a cui ha dedicato gli ultimi anni e le ultime forze, egli ha lasciato una ricca eredità di aneddoti riguardanti Paramahansa Yogananda, molti dei quali non erano stati mai pubblicati prima.

La Self Realization Fellowship/Yogoda Satsanga Society of India porge le condoglianze alla famiglia e agli amici di Sananda Lal Ghosh. Possa il cuore di tutti coloro che soffrono per la sua dipartita essere confortato dalla prospettiva più ampia dell'immortalità dell'anima, per la quale la vita e la morte sono entrambe gioiose esperienze nello Spirito eterno.